Ultime notizie!

Una piattaforma digitale dedicata all'imprenditoria femminile nelle Antille francesi e in Guyana

Le donne imprenditrici delle Antille francesi avranno presto una piattaforma digitale. Potranno collaborare con le loro controparti in Belgio, Italia, Slovenia, Spagna e Francia per migliorare le loro pratiche, sviluppare strumenti o metodi e reti transnazionali. Si tratta del progetto del CCEM (Collective Cooperation Export Martinique), selezionato dal programma europeo Erasmus +. Il progetto E4F è stato concepito per permettere alle donne imprenditrici di avere visibilità all’estero, attraverso una piattaforma digitale. L’obiettivo finale è quello di aumentare la loro motivazione e ottimizzare le loro possibilità di espansione ai mercati esteri. E4F è coordinato da CCEM, un’associazione francese che permette alle imprese di espandere all’estero il proprio business, sta collaborando con i partner di Belgio, Italia, Slovacchia, Spagna, Francia. Il progetto viene descritto più precisamente nel video presente riportato in questo link: https://la1ere.francetvinfo.fr/martinique/une-plateforme-numerique-dediee-a-l-entrepreneuriat-feminin-des-antilles-guyane-1255879.html.   Jean-Claude Samyde - Pubblicato il 15 marzo 2022 alle 15:43 Una piattaforma digitale riunirà le imprenditrici europee e delle Antille-Guyana. Finanziato dal programma europeo Erasmus+, questo sito web appositamente progettato per soddisfare le esigenze di informazione delle donne imprenditrici sarà operativo nel novembre 2022. Regolamenti rigorosi L'associazione della Martinica (CCEM) ha rispettato il calendario preciso stabilito per un progetto Erasmus+. La sua presidentessa Viviane Chiffrin e il partner Denis-Antoine Hérault di OPEN-It hanno partecipato a un bando che prevedeva una serie di tappe. In primo luogo, hanno dovuto sviluppare un progetto ammissibile per il programma europeo, e sostenere la loro idea di fronte a una commissione. Questi bandi sono soggetti alla legislazione che disciplina gli appalti pubblici. Questo progetto di migliaia di euro sta prendendo forma con i partner provenienti da Belgio, Italia, Spagna, Slovenia e Francia. La piattaforma digitale gestita dalla Martinica dalla CCEM dovrebbe essere operativa nel novembre 2022. Nel frattempo, i partner del progetto devono inviare un rapporto intermedio all'agenzia Erasmus + sull'andamento del progetto.     Avere un posto per sé stessi Questa piattaforma per le donne imprenditrici è integrata nel programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027. Tale progetto permette di finanziare la mobilità di studio e professionale (stage, formazione continua) in Europa e a livello internazionale, a tutte le età e per tutti i livelli di formazione.  La questione della parità di genere si sta gradualmente facendo strada nel mondo degli affari: non tutto è completamente vinto. Questo progetto di piattaforma digitale metterà in contatto anche le donne che esitano ad avviare un'attività in proprio, tra autocensura, sentimenti di illegittimità e accesso complicato al credito.

Leggi altro

Lancio ufficiale del progetto E4F Femmes Cheffes d'entreprise à l'Export hors de l'EU

Il 31 gennaio 2022, il consorzio del Progetto E4F ha partecipato al Kick-Off Meeting di E4F, un progetto cofinanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea, che riunisce 7 partner di 5 paesi diversi (Francia, Italia, Slovenia, Belgio, Spagna). L'obiettivo principale di E4F è quello di sostenere e rilanciare il potenziale delle PMI e delle microimprese femminili per sfruttare l'esportazione nei mercati extra-UE. Il progetto mira a costruire e rafforzare la capacità, le abilità e le competenze delle imprese femminili per esportare nei mercati extra-UE, sviluppando programmi e strumenti innovativi di formazione e sviluppo delle capacità che alimenteranno il loro potenziale di esportazione. Il carattere eterogeneo del consorzio E4F incarna in sé l'intera essenza del progetto. Il partenariato riunisce organizzazioni professionali provenienti da diverse regioni geografiche europee, comprese le aree ultra periferiche che fanno già parte del mercato globale, con una vasta esperienza nell'imprenditoria femminile, nella promozione delle esportazioni, nell'istruzione e formazione professionale e nello sviluppo digitale. Inoltre, la maggior parte dei partner rappresenta già il gruppo target delle donne imprenditrici e delle PMI, con una forte partecipazione femminile nei team di lavoro. Durante l'implementazione del progetto, i partner svolgeranno le seguenti attività: - Sviluppare e gestire il contenuto e conduzione della Piattaforma OER multilingue E4F.
- Fare il punto sulle dinamiche di esportazione, le sfide e le opportunità per le imprese femminili nei mercati extra UE.
- Sviluppare la formazione E4F in versioni multilingue per favorirne la diffusione e la fruizione.
- Distribuire e validare la formazione E4F con 120 rappresentanti dei gruppi target.
- Produrre il rapporto sulle strategie politiche sulla rilevanza dell'internalizzazione delle PMI femminili e la promozione della formazione E4F. Durante l'incontro, il partenariato ha discusso il programma generale di attuazione del progetto, definendo le scadenze e i rispettivi compiti.

Leggi altro